Logo della FIR

La Federazione Italiana Ristorazione ha lo scopo di difendere gli interessi professionali della categoria che rappresenta.
Difendere l’autonomia del settore enogastronomico, della filiera alimentare, dai pubblici poteri, senza la possibilità per questi ultimi di interferire sugli scopi perseguiti dal sindacato e dagli associati.

Tuteliamo i contratti collettivi nazionali, creiamo la tutela nei confronti di tutti coloro che aderiscono e accettano lo statuto indistintamente dal ruolo dei lavoratori sempre facenti parte della categoria, senza distinzione di sesso, etnia o religione.

Più in generale, il nostro compito è quello di rappresentare le categorie dei lavoratori nella difesa dei loro interessi, nella promozione dei livelli di vita e in tutti quei contesti che richiedono valutazioni ed equilibri fra le varie componenti sociali ed economiche della comunità.

La Federazione Italiana Ristorazione è una organizzazione sindacale italiana che tutela lavoratori, pensionati e giovani che entrano nel mondo del lavoro. La nostra storia è profondamente legata e intrecciata alla storia del Nostro Paese.

La Federazione Italiana Ristorazione svolge un importante ruolo di protezione del lavoro da un’azione del mercato del lavoro in maniera incondizionata e illimitata. Lo fa attraverso incessante opera di costruzione di relazioni dedite alla solidarietà nel lavoro e tra i lavoratori, attraverso un impegno concreto nella rappresentanza e nella contrattazione.

Da quando ci siamo costituiti siamo in un crescendo di adesioni grazie al nostro impegno sul campo.

La Federazione Italiana Ristorazione stipula, attraverso altre organizzazioni di categoria, i contratti di lavoro e svolge contemporaneamente quell’azione di tutela, finalizzata a difendere, affermare e conquistare diritti individuali e collettivi, che vanno dai sistemi di welfare ai diritti sul posto di lavoro, alla dignità personale indistintamente dal sesso, dall’etnia e dalla religione.

Asso F.I.R.