Persone col cuore non macchine

Alfredo Calligaris ha costruito nella sua brillante carriera, unica nel suo genere, un metodo di lavoro innovativo. Caratterizzato da un carattere tenace, determinato, e a volte irriverente tipico, a suo dire, di coloro che sono nati nelle terre d’Istria, Calligaris ha sempre considerato lo sport come una parte imprescindibile della vita di ogni individuo. Federico Biffignandi, autore del libro a lui dedicato, “Il modellatore di uomini”, disse: “Oggigiorno il concetto di sport è sempre più vicino a quello dell’atleta visto come una macchina costruita a tavolino grazie a studi e a tecniche scientifiche, con il solo obiettivo di distruggere record e vincere”. Calligaris, in maniera ferma, si è sempre opposto a questa visione moderna difendendo le emozioni, le gioie, i batticuore degli atleti in gara e soprattutto il rispetto per gli avversari.